Oh oh oh: “A4” speciale Natale è online

Il numero natalizio di “A4” esce oggi. Come anticipato nei giorni scorsi si tratta di uno speciale per vari motivi.

La testata, illustrata da Simona Settembre (che ringraziamo), fa sì che la rivista opportunamente ripiegata possa fungere da bigliettino di accompagnamento per un regalo, con tanto di tag su cui scrivere il nome del fortunato ricevente.

L’autore di questo numero è il nostro Stefano Amato, cioè il fondatore di “A4”. Il suo racconto narra di un ipotetico naufragio del Ministro degli Interni (un altrettanto ipotetico Matteo) nel tratto di Mediterraneo a sud della Sicilia.
A4-Natale2018 2

Scarica “A4” – Natale 2018

L’incipit del racconto è questo:

Nonostante il forte vento, Matteo era affacciato sul ponte di poppa della nave pattugliatore Orione. Si godeva qualche istante di solitudine mentre l’equipaggio, i giornalisti e le guardie del corpo pranzavano sottocoperta. Gli piaceva guardare il mare gonfiarsi fino a nascondere la linea dell’orizzonte per poi riabbassarsi.
Lasciò la ringhiera e, barcollando come un ubriaco, calcò il berretto sulla fronte e chiuse fino al mento la zip del giubbotto della Marina Militare: sebbene il cielo fosse sgombro, erano pur sempre i primi di dicembre. Perfino lì, a sud della Sicilia.

L’autore, Stefano Amato, ha pubblicato alcuni libri, gli ultimi sono Davide e il mistero Qwerty (VerbaVolant, 2018) e L’inarrestabile ascesa di Turi Capodicasa (Hacca, 2018). A gennaio 2019 è in uscita per Giunti Vedrai, vedrai. Vive a Siracusa, è il fondatore di “A4”. Gli piacciono i lunedì.

Ad addobbare la testata è stata l’illustratrice Simona Settembre.

Scarica “A4” – Natale 2018

 

Buona lettura e buone feste (e buon anno nuovo) a tutti i lettori di “A4”.

– – – –

(Sei in vena di regali? Bene! “A4” accetta donazioni, anche micro, via Paypal. Per donare, clicca qui.)

Lo speciale natalizio di “A4” è in arrivo

Uscirà nella mattinata di dopodomani, mercoledì 19 dicembre. Appena in tempo, quindi, per accompagnare i vostri regali.

Già, perché la versione cartacea di questo speciale, opportunamente ripiegata, fungerà anche da bigliettino d’auguri: un’ottima illustratrice si è prestata per rendere la testata perfetta per questo scopo.

Due cose per concludere.

Questo sarà un numero extra, cioè fuori dalla numerazione usuale.

L’autore è il nostro Stefano Amato, che ha scritto un racconto che più natalizio non si poteva, almeno nelle intenzioni. Protagonista è il Ministro degli Interni italiano — nella finzione chiamato, ehm, Matteo — che un giorno naufraga nel Mediterraneo.

A dopodomani!