Rettifica del 2 aprile

Non abbiamo mai capito se i pesci d’aprile vadano spiegati/rettificati/contraddetti.

Ad ogni modo, a quanti avessero dubbi: quello di ieri era un pesce d’aprile. A4 non cambia font. Lascia il Papyrus ai menu delle pizzerie a taglio e ai poster motivazionali da quattro soldi, e si tiene stretto il suo Miller. Almeno fino al prossimo 1 aprile.

Poi: è in arrivo l’intervista all’autrice della graphic short story dell’ultimo numero! Alla settimana prossima.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...